camicia, camicie, camicia uomo, camicia su misura, camicie su misura, camicia italiana, camicie italiane, made in Italy;
Storia della Camicia


CARRELLO   

CAMICIE Uomo
CINTURE Uomo
PELLETTERIA
ACCESSORI

Cinture
PortaChiavi
PortaFogli
PortaCarte
PortaSoldi e Carte
PortaPassaporto
PortaDocumenti
PortaCellulare
Cravatte

Prezzi
Domande?
Alcuni clienti Holl

Acquistare Camicie SU MISURA
Acquistare Camicie EXPRESS
Acquistare CINTURE
Acquistare ACCESSORI



Costruisci una
camicia che ti faranno i nostri sarti artigiani
[ info ]


Storia della Camicia


Capo di abbigliamento simbolo spesso di eleganza, raffinatezza ma anche espressione di libertà, la camicia, da secoli accompagna e caratterizza la vita dell’uomo. Indossata da imperatori, condottieri o semplicemente gente comune senza distinzione, assume con il trascorrere del tempo ruoli e significati diversi.

Fin dai tempi della Repubblica, come si evince dalle antiche fonti latine, nota sotto il nome di “subucula”, aveva la funzione della moderna biancheria intima. Cronache delle sue gesta riportano che anche Carlo Magno “...portava direttamente sulla sua persona camicia e calzoni di tela di lino”. Uomini e donne in città e nelle campagne vestono alla stessa maniera: camicia e lunga tunica con maniche di diversa ampiezza. La camicia conquista sempre più popolarità e diviene oggetto da donare sia per doti, che come offerta per i bisognosi.

Dal 1300 anche arte e letteratura danno risalto a questo capo di abbigliamento: in molte tele di pittori tra i quali il Caravaggio, o in opere letterarie quali il Decamerone di Boccaccio, dove spesso uomini e donne erano in camicia. Assistiamo quindi ad una sua ampia diffusione soprattutto per motivi “igienici”.

Molte città divengono ora famose per la loro produzione di camicie, come Venezia, dove fu confezionata per le nozze della nobildonna Lucieta Gradenigo addirittura una “camixa de oro”. Nel 1500 il vero protagonista è il collo: dai piccoli colletti piatti chiamati dai francesi a l’italienne a quelli che prendono forma e nome di “lattuga”, fino alla “gorgiera”che richiedeva un enorme dispendio di stoffa anche fino a 11 metri. Nel 1843 nasce la famosissma camicia rossa dei garibaldini, a Montevideo.

La camicia, cavalcando ormai l’onda del suo successo, varia la sua foggia a seconda delle occasioni: bianca senza collo e con maniche larghe per i pittori, bianca e a volte senza manica destra per il duello di spada, ben nascosta sotto la giacca per quello con la pistola. Nel XX secolo è soprattutto il cinema americano a portare i vari tipi di camicia alla ribalta. Candide camicie a maniche fluenti indossate da Rodolfo Valentino, quelle “Oxford” di Humprey Bogart, il tipo adatto alla dura vita del far west portato sullo schermo da John Wayne, o per finire , le mitiche camicie hawaiane sfoggiate da Tom Sellek nella serie cult “Magnum P.I.” degli anni ‘80. Fra le tante tipologie di camicie, come non ricordare la “button down”, in particolare per le diverse versioni riguardo origine e paternità.

La più suggestiva è quella che indica nel fondatore della più famosa industria americana di camicie, l’antesignano di questo capo di camiceria, che fu ispirato assistendo in Inghilterra ad una partita di polo dove i giocatori avevano i colletti delle magliette fissati per impedire che svolazzassero con il vento. La più accreditata è però quella secondo la quale il suo anonimo inventore, si trovasse, durante una giornata particolarmente ventosa su un traghetto nel porto di New York e, infastidito dal suo colletto ormai in balia del vento, lo fissò alle estremità con dei bottoni di madreperla. Quale che sia la sua genesi comunque, la “button down” esibita sia nel modo più informale, aperta sul collo, nei momenti di relax, che impreziosita da una cravatta o papillon per le occasioni importanti, dimostra come questa sia in assoluto il capo più versatile tra i tanti modelli di camicia.

Con questo viaggio a cavallo della storia possiamo capire adesso, come mai, dal suo primo apparire, l’uomo non ha mai smesso di produrla in foggie sempre nuove, indossarla nelle maniere più diverse ed amarla con immutata passione dai tempi antichi fino ad oggi.

Costruire una camicia Holl...