Tessuti


CARRELLO   

CAMICIE Uomo
CINTURE Uomo
PELLETTERIA
ACCESSORI

Cinture
PortaChiavi
PortaFogli
PortaCarte
PortaSoldi e Carte
PortaPassaporto
PortaDocumenti
PortaCellulare
Cravatte

Prezzi
Domande?
Alcuni clienti Holl

Acquistare Camicie SU MISURA
Acquistare Camicie EXPRESS
Acquistare CINTURE
Acquistare ACCESSORI


Tessuti Holl



 

Più Di 200 Tessuti Esclusivi
Il nostro costante impegno nella ricerca dei migliori tessuti ha dato come risultato quello di avere un vastissimo assortimento di tessuti pregiati per camicie da uomo tutti in puro cotone egiziano 100% doppio ritorto o lino o cotone e lino; in pesantezze diverse e scelti tra tinte unite, righe e microfantasie.

Il doppio ritorto è una tecnica di lavorazione con la quale i fili di cotone vengono ritorti tra loro a due a due: ciò rende il tessuto molto pregiato, morbido, brillante e resistente. Nel nostro Negozio di Camicie on line potrai trovare la nostra collezione di tessuti opportunamente divisi per disegno (quadri, righe,…) per trama e per fibra così come alcune specialissime “limited edition” dei nostri tessuti più pregiati ed altre offerte di tessuti opportunamente selezionati per te.
Tutti i nostri pregiati tessuti per camicie possono inoltre essere utilizzati per la creazione di eleganti fazzoletti da taschino che puoi ammirare nel nostro Negozio di Accessori.

Entra, osserva e poi divertiti a creare, come il migliore stilista, la camicia o l’accessorio che hai sempre sognato. I nostri sarti completeranno poi il tuo lavoro tagliandola e cucendola appositamente per te: noi te la consegneremo poi comodamente a casa tua o ovunque vorrai. Cogli al volo l’occasione di indossare la tua personalissima camicia Holl senza pagare nulla per la spedizione

Visita la collezione dei tessuti Holl

 


Guida ai diversi tipi di tessuto

La maggior parte delle camicie è realizzata con tessuto di cotone; in modo più sporadico possiamo trovare camicie in altri tessuti che sono lino, cachemire, lana, seta, canapa.

Il Cotone
Il termine cotone deriva dall’arabo katun che significa “terra di conquista” con riferimento all’impero di Alessandro il Grande che promosse la diffusione del cotone nella zona mediterranea.

È una fibra vegetale ottenuta dalla pianta del cotone, arbusto con foglie lobate, fiori grandi bianchi, gialli o rossi. Il frutto secco a maturità, è una capsula che si apre in 5 lobi mostrando i semi ricoperti da folta bambagia bianca, formata da peli unicellulari di cellulosa quasi pura. I peli si separano dai semi con le sgranatrici. Poi il cotone viene cardato e pettinato in modo da eliminare tutte le impurità.

Il cotone è il tessuto con il quale vengono confezionate il 90% delle camicie da uomo. Questo infatti presenta delle caratteristiche che lo rendono adatto ad essere indossato a contatto con la pelle. È una fibra soffice, leggera, lascia respirare la pelle, ha buone capacità di assorbimento ed è in grado di sopportare numerosi lavaggi. Si tinge con estrema facilità e conserva bene le tinte. In commercio il cotone si classifica in base a dei requisiti per giudicarne la qualità e sono il grado, il colore, la lunghezza della fibra e il carattere.

• Il grado è l’appartenenza esterna e si determina in base alla lucentezza della fibra, maggiore o minore, al colore bianco più o meno intenso e dalla maggiore o minore presenza di sostanze estranee nelle particelle della foglia del cotone.

• Il colore varia molto passando da un bianco più o meno candido fino al grigio caratteristico dei cotoni coltivati, ma anche colori tendenti al rossastro, camoscio e giallo.

Dalla bianchezza del colore dipende la lavorazione successiva e quindi la possibilità di ottenere la qualità dei filati.

• La lunghezza del cotone può essere a fibra lunga o a fibra corta; i primi partono da circa 28 mm fino ad arrivare a lunghezze di 50 mm; gli altri possono arrivare al massimo ad una lunghezza di 18 mm. Esistono poi una categoria di cotoni prodotti negli Stati Uniti, che raggiungono una lunghezza intermedia dai precedenti e che costituiscono la maggior parte della produzione mondiale.

• Il carattere è l’attributo connesso alla provenienza, varietà e maturità. In pratica, la robustezza delle fibre, la resistenza alla trazione e rottura, uniformità, levigatezza e setosità.
I cotoni vengono così classificati:

Fil-A-Fil
È un tessuto leggero, adatto a tutte le stagioni; la sua caratteristica è data dall’effetto dato dalla lavorazione fra i vari tipi di cotone che lo compongono.

Twill
Tessuto anche questo adatto a tutte le stagioni; è caratterizzato da una trama che si percepisce appena in linea diagonale che può essere più o meno emergente.

Oxford
Caratterizzato dalla tessitura di un filo di trama per ogni due di ordito; l’effetto che si riceve guardando questo tessuto, è quello di piccolissimi puntini bianchi che emergono sul fondo colorato.

Può presentare tre differenti versioni:
• fine con una spiccata morbidezza può essere indossato sia nella stagione estiva che in quella invernale;

• medio adatto per un abbigliamento più informale e sportivo;

• pesante con una decisa trama granulare, ma comunque morbido.

Giro Inglese
Caratterizzato dalla trama che alterna fasce di fili bianchi con fili colorati. Si presenta alla vista come un tessuto esclusivo.

Pin-Point
È un tessuto che deriva da una evoluzione dell’oxford; l’effetto è quello di tessuto abbastanza granulare, ma con una trama che pare formata da infinite punte di spillo. Questo tessuto rappresenta un classico del vestir bene.

Popeline
Tessuto liscio e leggero, caratterizzato dal filo di ordito più fine di quello di trama.

Voile
E’ un tessuto leggerissimo e impalpabile quasi come seta.

Altri Filati
Vedere i Tessuti Holl